tierra de los andes marca registrada blanco terandes

Turchese in quota, laguna di Humantay

Home » Guía de Viajes » Turchese in quota, laguna di Humantay
Home » Guía de Viajes » Turchese in quota, laguna di Humantay

Se siete amanti della natura e delle sfide, allora scalare la laguna di Humantay sarà una delle esperienze più belle che possiate fare e, come compensazione, rimarrete stupiti dal suo abbagliante colore turchese ad alta quota e dai suoi spettacolari dintorni. Non rimandate qualcosa che potete fare oggi.

Perché visitare la Laguna di Humantay in un giorno?

Ci sono innumerevoli motivi per visitare la Laguna di Humantay, che offre un'esperienza affascinante e gratificante. Questo luogo fantastico ha una bellezza naturale mozzafiato, poiché il colore delle sue acque è un turchese intenso e si trova ai piedi della montagna innevata Humantay.

Se siete interessati al mondo del misticismo, della spiritualità e a saperne di più sulla cultura Inca, questo è uno dei luoghi sacri che i coloni Inca avevano, ed è per questo che questo luogo è caratterizzato da un percorso escursionistico che porta alla laguna di Humantay.

E se volete staccare la spina da tutto il trambusto della città, dalla vostra vita di routine, potete venire qui per connettervi con tutto questo incredibile paesaggio che vi solleva dallo stress e vi ricarica di energia per continuare le vostre giornate, perché ci regala sicuramente una vista incredibile e questa connessione con tutta questa antica cultura.

Quando è il momento migliore per pianificare il mio viaggio alla Laguna di Humantay?

È consigliabile visitarla tra maggio e settembre (stagione secca), quando le giornate sono più soleggiate e la vista sulla laguna e sull'Humantay innevato è più visibile, ma ecco il mio consiglio personale.

Se volete vedere un paesaggio verdeggiante, fiori colorati e una vista coperta di nebbia come se foste in paradiso, allora potete viaggiare tra i mesi di ottobre e novembre, c'è poca pioggia e alcune giornate sono soleggiate, personalmente mi piace avere questo panorama, quindi ve lo consiglio.

Ma se volete scattare delle belle foto e avere una visione più chiara del paesaggio, andate tra i mesi di maggio e settembre, perché piove poco e il paesaggio è piacevole, e molti dei visitatori che ho visto amano la vista meravigliosa che offre questa attrazione naturale.

Giorno 1: Intera giornata alla laguna di Humantay

Sono emozionata, impaziente di conoscere questo posto meraviglioso, quello che mi colpisce è che ha l'acqua turchese, siamo pronti a partire e iniziare una nuova avventura.

In questo caso, viaggio con l'agenzia Tierra de los Andes, potrei farlo da sola, ma c'è un dettaglio, non ci sono molte auto che vanno a Humantay, e prenderne una sarebbe più costoso; per questo è conveniente andare con un'agenzia, perché hanno già tutto coordinato.

Per andare alla laguna di Humantay, dobbiamo lasciare Cusco molto presto la mattina. In questo caso, l'agenzia verrà a prendermi in albergo intorno alle 4 del mattino e il tempo stimato per raggiungere il villaggio di Mollepata è di due ore e mezza, dove ci fermeremo per acquistare i biglietti per la laguna di Humantay.

READ MORE  Camminare sull'arcobaleno: esplorare la montagna dei 7 colori

Quando partiamo la mattina presto è ancora buio, ma a poco a poco la giornata si schiarisce e si vede un bel paesaggio, sempre circondato da montagne, e si vede molto fumo che esce dai camini delle case, perché molte persone si stanno preparando per andare a lavorare nella terra, al lavoro, a scuola, ed è impressionante avere questi panorami.

Proseguiamo il viaggio e, come ho già detto, ogni luogo ha qualcosa di speciale, i suoi paesaggi sono bellissimi e sempre circondati da montagne; la guida ci dice che stiamo per raggiungere la prima tappa, ma ci sono molte salite e la verità è che quasi mi girava la testa, sentivo che queste curve mi condizionavano un po', ma per ora sto resistendo.

Prima di entrare nel villaggio, c'è una cabina dove si paga l'ingresso alla Laguna Humantay, 20 soles se si è stranieri e 10 soles se si è cittadini. Dopo aver pagato, si entra nel ristorante dove verrà servita la colazione a buffet, con una varietà di piatti.

Dopo la colazione, abbiamo continuato il nostro percorso e ci siamo diretti verso Soraypampa, da dove abbiamo iniziato la camminata verso la laguna stessa. Da lì, abbiamo camminato verso l'alto. All'inizio abbiamo impiegato circa 30 minuti per raggiungere la metà del percorso.

Ora, la scalata durerà da un'ora a un'ora e mezza; in realtà, dipende dalla vostra resistenza fisica, perché c'è chi la fa in meno tempo, dipende dal ritmo che si stabilisce sulla strada. Durante questo viaggio, vedremo paesaggi bellissimi circondati da montagne innevate, stiamo praticamente scalando il monte Salkantay, che si trova pochi chilometri più avanti.

Un consiglio: se andate alla Laguna Humantay, portate con voi scarpe da trekking, perché il sentiero è scivoloso e i vostri piedi vi ringrazieranno. Se andate nella stagione delle piogge, portate sempre con voi un poncho, la giacca a vento, vestiti leggeri ma caldi e cercate di non prendere troppe cose, perché durante il cammino lo zaino potrebbe appesantirsi e rendere più difficile l'intero viaggio.

Sono a pochi metri dalla laguna, che emozione, una volta arrivati è incredibile vedere tutta questa fantasia, un po' improbabile perché, in realtà, il colore dell'acqua è turchese e le dà un aspetto impressionante.

Quando siete qui, cercate di non votare per i rifiuti solidi, teneteli in un sacchetto della spazzatura. Ora dovete sapere che è vietato entrare in acqua, perché da questa laguna va alle persone dove l'acqua viene consumata, quindi è importante prendersi cura di questa riserva naturale.

Qui si possono scattare foto incredibili, ammirare la bellezza dell'acqua e, dopo aver trascorso molto tempo in questo paradiso, ora arriva la parte difficile: scendere fino in fondo è più difficile che salire.

READ MORE  Il miglior itinerario per visitare la Bolivia in 3 settimane - Guida di viaggio

Ma sono sicuro che mi direte che dovrebbe essere più facile, ma dal mio punto di vista non è facile scendere dalla montagna, perché è qui che le gambe devono essere forti per sostenere il peso del corpo; ma questo è solo all'inizio, perché ricordate che a metà discesa è tutto piatto, quindi non ci sono difficoltà.

Perché non sono stato attento, ho visto alcune persone cadere, quindi bisogna stare molto attenti quando si scende, sembra che il sentiero stesso ti tiri giù, a volte ho dovuto correre giù, ma sempre con l'anima, se senti il fiato corto, fermati, respira ossigeno e continua.

Non è indispensabile correre, ma non fatelo a lungo solo per fare un respiro profondo e scaricare tutta la stanchezza, perché se vi riposate troppo a lungo, il vostro corpo si raffredderà, le gambe cominceranno a indebolirsi e, ancora una volta, farete fatica a camminare.

Siamo quasi arrivati alla parte pianeggiante della strada e non ci crederete, c'era una signora che arrostiva carne, era carne di cuore, davvero deliziosa. Abbiamo continuato a camminare.

Arriviamo a Soraypampa allo stesso punto di partenza dove ci aspetta l'autobus che ci riporterà nella città di Cusco, ma prima ci fermiamo allo stesso ristorante dove abbiamo fatto colazione per il pranzo, è anche un buffet e servono qualsiasi tipo di cibo si desideri.

Poi ci dirigiamo verso la città di Cusco e ci vogliono due ore e mezza per tornare. Me ne vado felice, perché è stata un'avventura, un'impresa salire a quell'altezza, ma non me ne pento, perché la bella vista di Humantay ha calmato tutto e mi ha dato molta forza per continuare.

Quando arriviamo a Cusco, l'autobus ci lascia in albergo per farci riposare dal lungo viaggio, ma siamo stanchi per tutta l'avventura sulle Ande.

Lagoa Humantay Cusco
laguna di Humantay Cusco

Dove mangiare?

In questo caso, siamo andati al ristorante Casa Salkantay Museo, dove abbiamo fatto colazione e pranzo, tutto a buffet dove servono una varietà di piatti, tutto era delizioso, quindi non ho lamentele.

I miei consigli

  • Cercate di riposare il più possibile il giorno prima, perché dovremo camminare a lungo per raggiungere la laguna di Humantay e ammirare l'incredibile panorama;
  • Portate con voi abiti caldi, giacca a vento, cappello, crema solare e bastoncini da trekking.
  • Portate con voi acqua in abbondanza, snack e caramelle Coca Cola per aiutarvi durante il percorso.
  • Se volete comprare qualcosa o del cibo, portate con voi dei contanti, perché le signore non accettano carte di credito o Visa.
  • Mantenete la batteria della vostra fotocamera o del vostro cellulare carica per catturare i momenti migliori del paesaggio.
  • In questo caso, ho viaggiato con Tierra de los Andes, che ha organizzato l'intero itinerario del mio viaggio alla Laguna Humantay.
Laissez-nous votre réponse ou si vous avez une question, faites-le nous savoir :
form contacto IT
I nostri partner
Le nostre certificazioni

Invia un messaggio

Compilate il seguente modulo per contattarci

POPUP RESERVA IT