Tierras de los Andes logo

Natale in Perù

Home » Festividades del Perú » Natale in Perù
Home » Festividades del Perú » Natale in Perù
Peru Maravilloso 7 Dias Julio

Il Natale è uno dei momenti dell'anno che in Perù e in tutto il mondo unisce tutti in un'atmosfera calda e familiare, un momento ricco di emozioni in cui le feste hanno uno spirito nostalgico e allo stesso tempo gioioso, un momento per dare, un momento per ricevere.

E il Perù non fa eccezione, con molteplici modi di festeggiarlo in tutto il suo territorio; il Natale in Perù diventa una data speciale in cui possiamo godere di gastronomia, costumi, tradizioni e altro ancora, che rendono questa data molto più speciale.

Tradizioni e usanze natalizie in Perù

Anche se è vero che la principale usanza peruviana nel periodo natalizio è quella di unire tutta la famiglia, indipendentemente dal luogo in cui si trova.

Noterete anche che il modo di vivere il Natale in ogni parte del Paese è diverso, soprattutto nella gastronomia perché ci sono piatti che differenziano ogni regione, e la cena di Natale è uno degli elementi che più si distinguono ogni 25 dicembre.

Ecco alcune delle più importanti usanze natalizie peruviane in ogni regione del nostro Paese.

  • Sulla costa: nelle città costiere abbondano i piatti a base di pesce e pollame: il riso con i frutti di mare è uno dei più popolari, così come l'anatra al forno o il tacchino al forno.

Vale anche la pena di notare che le città costiere si trovano nella stagione secca, con un clima estivo molto più caldo, quindi se cercate un posto dove poter bere una tazza di cioccolata calda. La costa peruviana non è consigliata, ma se, invece, volete trascorrere un Natale molto più caldo con giornate di sole e spiaggia, questa è l'opzione migliore.

  • Negli altopiani: la tradizione gastronomica degli altopiani comprende piatti come il maialino da latte, il porcellino d'India al forno, il punch a base di cereali andini e altri piatti a base dei principali prodotti agricoli degli altopiani peruviani.

Accompagnati da canti natalizi tradizionali cantati in lingue native come il quechua e l'aymara. Noterete che la celebrazione del Natale nei villaggi andini ha una connotazione religiosa più intensa rispetto alle altre città peruviane.

READ MORE  Festività della Vergine della Candelaria

Fa parte delle tradizioni e delle usanze anche il fatto di riunire fino a 3 generazioni di membri della famiglia in un'unica casa, dove tutti insieme aspettano la nascita di Gesù Bambino a mezzanotte.

Ricordate anche che in questa stagione sugli altopiani piove di più e fa più freddo, quindi se cercate un'atmosfera natalizia più tradizionale, visitate gli altopiani del Perù.

  • Nella giungla: le tradizioni natalizie sono un po' più esotiche, ad esempio invece di bere la tradizionale cioccolata, si beve il "chapo", una sorta di punch a base di banana e latte, così come il paiche, il carachamas, servito in foglie di bijao o i juanes avvolti in foglie di banana, senza dubbio la giungla è la destinazione ideale per vivere il Natale in modo diverso.

Qualunque sia la regione del nostro Paese che desiderate visitare in questo periodo dell'anno, potrete senza dubbio apprezzare le varie e accattivanti usanze natalizie peruviane.

Come si vive il Natale a Cusco

Il Natale nella città imperiale di Cusco è vissuto attraverso diverse tradizioni, da come si forma la nascita di Gesù Bambino al modo di vivere la data.

Dal punto di vista gastronomico, il piatto principale è il maialino da latte con tamales, porcellino d'India e patate andine al forno, accompagnato da altri dolci come pane di mais, bevande calde come il ponche de Habas, tazze di cioccolata calda Sol del Cusco, quinoa dolce, tra gli altri.

È importante ricordare che la celebrazione del Natale è una tradizione che è stata portata e adattata nel nostro Paese dai conquistatori europei, anche se alcuni fattori culturali andini hanno prevalso nel tempo. Un chiaro esempio sono i canti in quechua intonati dai Chayñas nelle chiese durante il Natale a Cusco.

Santurantikuy, vendita di santi a Cusco

Santurantikuy Cusco
Santurantikuy Cusco

La festa tradizionale di "Santurantikuy", nome quechua che significa "compravendita di santi", una fiera tradizionale che si svolge nella piazza principale di Cusco; è una fiera nata in epoca coloniale, come parte del processo di evangelizzazione.

READ MORE  Festa della Virgen del Carmen di Paucartambo

In questo periodo, le divinità andine furono sostituite da quelle cattoliche, dando vita a una fiera che era il prodotto del sincretismo dell'ideologia europea e andina.

In questa fiera sono in vendita piccole sculture di santi in argilla dipinte a mano che rappresentano la nascita di Gesù. La cosa curiosa è che le statuette hanno spesso un abbigliamento andino e ci sono anche presentazioni del bambino cusqueno, la cui rappresentazione in scultura ha capelli naturali e occhi di vetro, dando un aspetto molto più realistico.

Inoltre, alla fiera di Santurantikuy si possono acquistare piante autoctone che vengono utilizzate come ornamento nei presepi di Cusco, come la salvajina, i fiori di ñucchu, l'incenso di palo santo e una varietà di prodotti artigianali.

Molte delle persone che si recano alle fiere per offrire i loro prodotti compiono lunghi viaggi dalle comunità più remote, spesso trascorrendo il Natale nella Plaza de Armas, quindi se riuscite ad acquistare alcuni di questi prodotti alla fiera di Santurantikuy, contribuirete direttamente a queste famiglie.

Come si vive il Natale a Lima

Navidad En Lima
Natale a Lima

Il Natale nella capitale Lima si festeggia in modo particolare: le strade si riempiono di luci, i grandi centri commerciali sono pieni di vita e nelle piazze principali vengono eretti enormi alberi di Natale.

Vale la pena ricordare che il Natale a Lima e in Perù in generale si festeggia alla mezzanotte del 24 dicembre, quando il cielo si illumina di fuochi d'artificio e pirotecnici; a quel punto tutti si godono la cena di Natale e i bambini possono aprire i loro regali.

Il Natale inizia a essere celebrato il 24 dicembre, mentre il 25 è un periodo più tranquillo e riposante. Come già accennato, la costa si trova nel bel mezzo di una calda estate, per cui molti giovani scelgono di trascorrere il Natale nelle località balneari e nelle spiagge di Lima.

Dove trascorrere il Natale in Perù?

Trascorrere il Natale in Perù sarà senza dubbio un'esperienza unica, indipendentemente dalla città scelta: sulla costa, sugli altopiani o nella giungla, troverete nuove usanze e tradizioni che renderanno sicuramente il vostro Natale un'esperienza unica.

Tuttavia, ricordate che durante il periodo natalizio il turismo interno in Perù è più affollato, quindi è consigliabile prenotare voli e hotel con almeno un mese di anticipo, per evitare contrattempi e grandi inconvenienti.

Salida Fija Mexico
Déjanos tu respuesta o si tienes alguna pregunta, consultenos.
form contacto
Nuestras certificaciones
Nuestros colaboradores
Footer Terandes