tierra de los andes marca registrada blanco terandes

Visita alla Cattedrale di Puno

Home » Puno » Chiese e templi a Puno » Visita alla Cattedrale di Puno
Home » Puno » Chiese e templi a Puno » Visita alla Cattedrale di Puno
Dicembre 5, 2022
Tiempo de lectura: 3 minutos

La visita alla Cattedrale di Puno è una delle principali attrazioni di questa splendida città, se vi trovate a Puno dovete assolutamente farlo, per apprezzare lo stile barocco andino che presenta, inoltre è considerata Patrimonio Culturale della Nazione del Perù.

Descrizione della Cattedrale di Puno

La Cattedrale di Puno, Basílica Menor de Puno o semplicemente Catedral Basílica de San Carlos Borromeo, è uno dei luoghi più importanti di questa città, situata sulle rive del Lago Titicaca, in stile "barocco andino".

Per la costruzione del tempio è stata utilizzata la pietra, un materiale che spicca nella facciata e nell'atrio del tempio, l'interno è imponente e ampio; si trovano anche due immagini miracolose che furono installate durante i primi anni della colonia, il Señor del Quinario o Señor de la Bala e la Virgen de los Remedios, è un importante luogo di culto, accudisce molta gente per pregare.

Storia della Cattedrale di Puno

Catedral De Puno
Catedral De Puno Foto: mauriciosalas._

La Cattedrale di Puno è stata completata alla fine degli anni '70, anche se non si conosce la data esatta di inizio dei lavori; è di proprietà della Chiesa cattolica del Perù, che l'ha designata con il rango di Basilica minore con la bolla di Papa Paolo VI del 13 ottobre 1965.

Fu costruita in un antico luogo cerimoniale chiamato "Supay kancha", che si traduce come il Cerchio del Diavolo o il Recinto del Diavolo, dopo l'arrivo degli spagnoli; visitando la Cattedrale si noterà che è fatta d'argento e al suo interno sono presenti diversi dipinti della Scuola di Cuzco.

Per quanto riguarda la sua costruzione, ci sono molte controversie sulla data di inizio dei lavori, e alcuni indicano che la sua costruzione è durata più di 50 anni, proprio a causa della mancanza di finanziamenti per il suo completamento. Tuttavia, sull'arco di una delle porte laterali è inciso l'anno 1974, data di completamento della cattedrale.

Si dice anche che gli uomini che costruirono il tempio furono i minatori, ma anche gli abitanti del villaggio, compresi adulti e bambini, che aiutarono a tagliare le pietre e misero l'iniziale del loro nome sulle pietre, mostrando così il sostegno dei parrocchiani alla costruzione del tempio religioso.

Caratteristiche principali

La Cattedrale di Puno è un chiaro esempio di architettura coloniale e presenta diverse rappresentazioni europee e andine, fondendo le due culture.

Architettura della Cattedrale di Puno

Per quanto riguarda l'architettura della Cattedrale di Puno, è realizzata in pietre scolpite, con uno stile "barocco andino", decorato con figure umane, fiori locali e sirene che suonano il charango.

Questa commistione o fusione di stile barocco meticcio fu realizzata tra gli europei e la cultura andina per far conoscere le figure agli abitanti dei villaggi e avvicinarli alla chiesa cattolica con l'intento di evangelizzarli.

Al suo interno sono sepolti personaggi importanti della Chiesa cattolica come vescovi, l'altare principale è in marmo con un paliotto d'argento, ci sono anche due personaggi miracolosi il Signore della Pallottola e la Vergine dei Rimedi, oltre a immagini pittoriche della Scuola di pittura di Cuzco del XVIII secolo.

Informazioni importanti sulla Cattedrale di Puno

Si prega di prendere in considerazione le informazioni fornite di seguito, per poter includere nel vostro itinerario la Cattedrale di Puno.

Orari di visita

È possibile visitare la Cattedrale di Puno durante tutta la settimana, ma in orari diversi:

- Dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 12:00 e nel pomeriggio dalle 15:00 alle 18:00.

- Il sabato dalle 8:00 alle 13:00 e il pomeriggio dalle 15:00 alle 19:00.

- Solo la domenica dalle 8.00 alle 12.00 e il pomeriggio dalle 15.00 alle 19.00.

Costo dell'ingresso

L'ingresso alla Cattedrale di Puno è gratuito, quindi potete visitarla tutte le volte che volete e conoscere più nel dettaglio i dipinti che contiene.

Posizione

La Basilica Cattedrale di San Carlos de Borromeo, meglio conosciuta come Cattedrale di Puno, si trova di fronte alla Plaza de Armas di Puno, a Jiron Ayacucho 416, nella regione di Puno, in Perù, ed è uno dei principali esempi architettonici del periodo coloniale.

Come raggiungere la cattedrale di Puno?

Per raggiungere la Cattedrale di Puno basta fare pochi passi dal centro storico della città, se vi trovate lontano dal centro prendete un taxi e vi porterà alla Cattedrale stessa.

Potete anche fare un tour di Puno che vi permetterà di conoscere altri luoghi interessanti della città.

Cosa vedere nella Cattedrale di Puno?

La visita alla Cattedrale di Puno permette di conoscere alcuni importanti lati della cultura locale attraverso la conoscenza dell'arte che vi è rappresentata all'interno.

L'interno della Cattedrale

All'interno si possono apprezzare gli innumerevoli dipinti della Scuola di Cuzco e due immagini importanti e rappresentative per i parrocchiani: il Signore della Pallottola e la Vergine dei Rimedi.

Apprezzare lo stile barocco

Lo stile barocco si fonde con quello europeo e andino, per cui si possono ammirare immagini scolpite di puma, uccelli, fiori e sirene che suonano uno strumento musicale, il che lascia intendere la presenza di artisti andini che hanno partecipato alla sua creazione.

Scultura e arte nella pittura

Tra le sue opere si possono apprezzare dipinti rappresentativi della Scuola di Cusco, i cui modelli europei sono stati adattati alla realtà andina e rappresentati nella Cattedrale di Puno.

Laissez-nous votre réponse ou si vous avez une question, faites-le nous savoir :
form contacto IT
I nostri partner
Le nostre certificazioni

Invia un messaggio

Compilate il seguente modulo per contattarci

POPUP RESERVA IT